Effetto Warhol con ImageMagick

In questo articolo vedremo come creare un effetto davvero interessante utilizzando ImageMagick, il miglior software di elaborazione immagini a riga di comando.

Premetto che utilizzo ImageMagick su un MacBook Pro e la shell di default ZSH.

Per prima cosa scarichiamo l’immagine originale da Pixabay:

Clicca sull’immagine per scaricare l’originale su Pixabay

Consiglio di scaricare la versione a 1920×1280 pixel e rinominarla per semplicità woman.jpg

Ora creiamo l’immagine di partenza effettuando le seguenti operazioni:

  • Ridimensionamento
  • Ritaglio
  • Conversione in scala di grigi
  • Diminuzione del colore

Apriamo quindi il terminale, posizioniamoci nella directory di lavoro dove abbiamo scaricato l’immagine e digitiamo:

magick convert woman.jpg -colorspace gray +dither -colors 16 -depth 4 -resize x800 -gravity north -crop 800x800+0+0 woman-grey.jpg

Che cosa ho fatto con questo comando? Ho convertito l’immagine in scala di grigi diminuendo colori e profondità del colore (-colorspace gray +dither -colors 16 -depth 4), poi l’ho ridimensionata tenendo l’altezza fissa a 800pixel e ho effettuato un ritaglio quadrato 800×800 pixel partendo dal bordo superiore (-resize x800 -gravity north -crop 800×800+0+0), infine ho salvato il risultato come woman-grey.jpg

Ed ecco il risultato del primo comando:

woman-grey.jpg

Ecco la grande versatilità e potenza di ImageMagick, con una linea di codice abbiamo ottenuto questo risultato in un secondo (o forse anche meno 😉 )

A questo punto creeremo quattro nuove immagini, ognuna con un overlay di colore differente per poi comporre l’immagine finale.

Per ottenere le quattro immagini digitiamo nel terminale:

for color in goldenrod navy lime deeppink1; do magick convert woman-grey.jpg -fill $color -tint 100 woman_$color.jpg; done

In pratica questo comando effettua un ciclo attraverso i quattro colori che ho scelto (goldenrod, navy, lime, deppink1), colora l’immagine in scala di grigi e la salva come woman_nomeDelColore.jpg

Ecco il risultato:

A questo punto non ci rimane che l’ultimo passaggio, ovvero montare le quattro immagini singole in un’unica immagine.

Per ottenere il risultato finale digitiamo:

magick montage -geometry +0+0 woman_goldenrod.jpg woman_deeppink1.jpg woman_lime.jpg woman_navy.jpg woman_final.jpg

Ed ecco l’immagine completa:

woman_final.jpg

Conoscevi già ImageMagick? Che esperienza hai avuto? Scrivilo nei commenti 🙂

Alla prossima!